Voglia di gioco

venerdì 6 gennaio 2017

Puertorico, chi dominerà l'isola?

Strategia, attenzione, pianificazione, se i giochi che richiedono poca fortuna sono quelli che fanno per voi, allora Puertorico non potrà deludervi; ideato da Andreas Seyfarth,  ha ottenuto successo tra gli appassionati dei giochi da tavolo, al punto da meritarsi anche una “Anniversary Edition”.

I giocatori, da 3 a 5, occupando l’isola di Puerto Rico, ricoprono differenti ruoli e, per poter vincere devono riuscire a totalizzare il numero maggiore di punti; ogni giocatore ha a disposizione una tabella di gioco, che ripropone l’isola suddivisa in 12 aree in cui costruire un piccolo regno fatto di piantagioni ed edifici.


giovedì 5 gennaio 2017

Adizero f50 miCoach: la prima scarpa intelligente


Questa volta la curiosità tecnologica di cui vi parlo è l'innovativo modello, la scarpa miCoach di adidas.

Per vincere, nel calcio, la velocità è fondamentale. La nuova adizero f50 non è solo la più veloce al mondo ma anche la più intelligente, grazie al sensore miCoach SPEED_CELL che registra tutti i movimenti.

Il piccolo microchip è nascosto nella suola e permette di rilevare  in tempo reale le prestazioni del giocatore, come velocità media, velocità massima, chilometri percorsi, numero di scatti ed altro ancora. Questi dati possono essere condivisi in rete con amici e compagni di squadra.


giovedì 21 luglio 2016

Il Bingo più divertente è su Tombola.it


Se in passato una discussione a Napoli, tra re Carlo di Borbone e padre Gregorio Maria Rocco, sulle sorti del gioco del lotto fu pretesto per dare vita ad un nuovo gioco come la Tombola, attualmente è senz'altro il Bingo uno dei giochi più popolari al mondo.  Il Bingo, anch'esso simile alla Tombola, con l'eccezione che si vince solo con la cinquina ed il bingo (cioè la quintina e la tombola del gioco tradizionale) si è diffuso molto anche nella versione Bingo Online

venerdì 27 maggio 2016

Tenda da campeggio, dove montarla?



Anche se può apparire scontato, il luogo in cui montare una tenda non sempre lo è; quando ci si reca in un campeggio, è più semplice, basta trovare un punto abbastanza riparato dal sole e, se non si ama il continuo viavai, stare lontani dalle aree attrezzate con bagni o eventuali self-service senza però eccedere con la lontananza perché, svegliarsi nel pieno della notte e macinare chilometri alla ricerca di un bagno, non è divertente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...